Loading...

IL NOSTRO LAVORO IN CONSIGLIO


  • La MOZIONE è un testo sottoposto al voto in una assemblea elettiva (Camera, Senato, Consiglio regionale, ecc.) teso ad indirizzare la politica del Governo (o della Giunta, nel caso degli Enti locali) su un determinato argomento. È quindi il principale strumento dell'attività di indirizzo politico degli organi rappresentativi nei confronti del potere esecutivo.
  • L’ INTERROGAZIONE è una domanda scritta rivolta al Sindaco o agli Assessori  per conoscere se un determinato fatto sia vero, od una determinata circostanza sussista o meno, se il Sindaco o la Giunta Comunale abbiano avuto notizia in ordine ad una determinata questione e se tale informazione sia esatta, se la Giunta Comunale od il Sindaco abbiano assunto una decisione in merito ad un determinato affare ed in generale per sollecitare informazioni, delucidazioni e spiegazioni sull’attività amministrativa del Comune.
  • L’ INTERPELLANZA consiste nella domanda rivolta al Sindaco o al Presidente del Consiglio Comunale, per la quale viene richiesta una sintetica risposta orale in Consiglio, circa i motivi della condotta dell’Amministrazione su un determinato argomento o della conduzione del Consiglio Comunale su un determinato argomento. Il Sindaco può delegare un Assessore per la risposta.
-----basta cliccare sull' infografica per accedere alla documentazione relativa all'atto presentato-----
atti presentati nel 2017
|||