Loading...

Scuola e sociale


 

La nostra politica sociale si orienterà verso le fasce più deboli della popolazione, anziani e bambini: promuoveremo il ruolo centrale dell’associazionismo e del volontariato.


Ø    Una nostra priorità è la sicurezza per i cittadini; vogliamo incrementare il numero di telecamere sul territorio, chiederemo con fermezza nelle sedi competenti di poter avere una maggior presenza delle forze dell’ordine, eventualmente contatteremo alcune ditte di vigilanza privata per ottenere agevolazioni sulle tariffe, per privati e aziende


 

Ø    Sostegno economico e logistico alle famiglie con persone affette da gravi disabilità o con anziani non autosufficienti con la collaborazione di associazioni di volontariato

 

 

Ø        Campagne informative sulla sicurezza stradale in collaborazione con Carabinieri, Polizia municipale, Croce Rossa, Pubblica Assistenza

 

Ø    Per San Polo valuteremo la creazione di una struttura protetta per anziani e individueremo uno spazio all’aperto per l’aggregazione giovanile e per la pratica di attività sportive e ricreative aperto a tutti

 

Ø    Aumento dei sussidi economici per gli Istituti scolastici finalizzati all’acquisto di strumenti informatici (lavagne multimediali, e-book, ecc) anche grazie ad aiuti e/o donazioni di privati e aziende

 

ØOrganizzazione di cicli informativi alla cittadinanza su tematiche riguardanti la prevenzione primaria (stile di vita, alimentazione, attività fisica) e prevenzione secondaria (screening, diagnosi precoci)

 

 

Ø Useremo tutti i mezzi a nostra disposizione per contrastare il gioco d’azzardo e le slot-machine, un guadagno per pochi ma una piaga sociale per tutti